Toscana

TERRAZZE, una nuova interpretazione della Toscana per Beconcini

Terrazze è il nome del nuovo rosso di Pietro Beconcini, prodotto con 9 vitigni autoctoni vinificati nella stessa vasca, per rispondere alla ricerca di piacevolezza con una gradazione alcolica contenuta e un tannino molto fine, croccante e setoso.  Un vino moderno, con soli 12.5 gradi alcolici, dal tannino molto limitato, che lo rende adatto ad essere gustato anche leggermente al di sotto della normale temperatura di servizio per i vini rossi e dunque godibile anche ..

Read more
  • 0 Comment

“L’ECCEZIONE” LA NUOVA LINEA DI SPUMANTI METODO CLASSICO DE LA REGOLA

 Sono “L’Eccezione” alla Regola, un gioco di parole per sottolineare la novità assoluta dei tre metodo classico dell’azienda di Riparbella. Espressioni di straordinaria eleganza che sottolineano l’importanza dell’innovazione per guardare con fiducia al futuro.  Grazie alla freschezza del microclima lungo il fiume Cecina, e le costanti escursioni termiche notturne, i vini possiedono una spiccata acidità, unita ad una tipica mineralità data dal particola..

Read more
  • 0 Comment

MANOLIBERA DELL’AZIENDA MAREMMANA MURALIA PREMIATO DA BEREBENE 2023

   Un grande traguardo per la cantina maremmana Muralia di Stefano Casali: Manolibera 2019 conquista il premio per migliore qualità-prezzo della guida Berebene 2023 di Gambero Rosso per la regione Toscana. Manolibera è un vino conviviale, altamente gourmet, un blend di Sangiovese 85% ed il rimanente, in parti uguali, Cabernet Sauvignon e Merlot. Definito da Stefano: «sbarazzino con tutto il carattere deciso della Maremma». Il premio simboleggia la ricerca ..

Read more
  • 0 Comment

LE BOLLE DI BOLGHERI

 Portano il nome dell’azienda Fornacelle i due metodo classico, appena usciti dall’azienda bolgherese, da uva Vermentino. Vini che rispondono alla ricerca di piacevolezza, esaltando freschezza e sapidità, nelle versioni Extra Brut e Dosaggio Zero, prodotti in poco più di 2600 bottiglie.  Fornacelle presenta il metodo classico da uva Vermentino per dare a questo prodotto un’espressione più possibile territoriale. Qui siamo in una zona, dove la brezza marina ..

Read more
  • 0 Comment

PITTURA FRESCA : Quadri da collezione privata

 La cantina Michele Satta smaterializza nuovamente i suoi spazi fisici creando il luogo di incontro dell’arte di chi fa il vino e di chi interpreta il mondo. Quest’anno con la mostra Pittura Fresca si vuole rendere omaggio all’arte contemporanea italiana degli anni ‘80 e ’90.  Un processo di sfida sul piano visivo che passa dal concettuale all’emotivo attraverso le opere di sei dei maggiori artisti esponenti di questa corrente. Un momento storico incerto, ma ..

Read more
  • 0 Comment

LO SCUDO, GLI ANGELI, LE STELLE IL DNA DELLA FAMIGLIA DE ANGELIS

Il Rebranding delle etichette de Il Conte Villa Prandone rappresenta la storia di famiglia in tutta la sua essenza. L’ azienda è pronta per presentare alla stampa e su tutti i canali social, le nuove annate dei suoi vini ma questa volta, con una diversa veste grafica. È terminato infatti il restyling delle etichette, un innovativo design che tende ad una elegante semplicità ottenuta attraverso un attendo studio di forme in armonico equilibrio. Questo cambiamento di..

Read more
  • 0 Comment

Accadrà da Michele Satta – Angolature e Fermento

Accadrà da Michele Satta. Un ciclo di eventi nella cantina bolgherese. Due mostre per comprendere il nostro mondo Vediamo tutti le stesse cose? O forse ognuno, in un certo modo, ha la propria angolatura, in questo mondo in fermento. Questa la domanda che sta alla base dei due eventi che l’azienda Michele Satta ha in programma per agosto e settembre all’interno di quello che negli anni è divenuto un luogo fisico, ma che lascia aperti gli spazi all’immaginazione ed a..

Read more
  • 0 Comment

GHIAIE DELLA FURBA 2017 DI CAPEZZANA VINCE IL PREMIO “RIVELAZIONE BIOLOGICO” al Concours Mondial de Bruxelles

 Il Ghiaie della Furba 2017 si aggiudica la Gran Medaglia d’Oro col premio Rivelazione Biologico alla 28° edizione del Concours Mondial de Bruxelles. Oltre 10.000 vini in gara, provenienti da 46 paesi produttori, oltre 300 degustatori internazionali rendono questa competizione tra le più prestigiose del mondo. Essere premiati con il Miglior vino biologico al mondo non è solamente un riconoscimento al vino ma alla nostra filosofia di produzione: fare biologico a Ca..

Read more
  • 0 Comment

Il Vin Santo di Capezzana stupisce il mondo

..

Read more
  • 0 Comment